5 consigli per accessori sportivi sempre puliti e in ordine

5 consigli per accessori sportivi sempre puliti e in ordine

Tenere puliti vestiti e attrezzature sportive può rischiare di diventare più pesante di un training in palestra. Spesso sembra che certi odori persistano, per quanto a fondo si puliscano gli oggetti.

Niente paura! Helpling ha raccolto alcuni semplici e pratici consigli per aiutarvi ad avere accessori freschi e puliti, pronti per la vostra prossima sessione di allenamento: così potrete godervi il tempo libero al meglio.

 

Scarpe da ginnastica

Che siate fra quelli che vanno in palestra ogni giorno della settimana – weekend compresi – o fra coloro che preferiscono correre all’aperto senza regole, ritrovarsi con scarpe da ginnastica non proprio profumate è un problema estremamente comune (e abbastanza imbarazzante, siamo d’accordo). Finché dei futuristici modelli “anti-odore” non appariranno sugli scaffali dei negozi sportivi, un modo semplice per mantenere “fresche” le vostre scarpe è quello di lasciarle nel freezer durante la notte. Non stiamo scherzando! Congelare le sneaker permette di eliminare i cattivi odori ed evitare di infastidire gli sfortunati compagni di allenamento.

Consigli Helpling:

Riponete le scarpe in un sacchetto di plastica e chiudetelo molto bene prima di metterlo nel freezer. In questo modo le scarpe saranno perfettamente asciutte, oltre che libere dagli odori.

 

Reggiseni sportivi

reggiseno-sportivo

Oltre alle scarpe da ginnastica, i reggiseni sportivi sono un altro elemento essenziale da utilizzare in palestra. In poche parole, il reggiseno sportivo è il migliore amico di una donna per tutti i tipi di ginnastica, per la corsa o per seguire specifici allenamenti intensivi. I migliori reggiseni sportivi sono fabbricati con tessuti tecnici: estremamente performanti, ma anche molto delicati. Per questo motivo è importante non dimenticare di lavarli separatamente e a mano.

Consigli Helpling:

Riempite il lavandino con acqua tiepida e un detersivo delicato, immergete il reggiseno nell’acqua schiumosa e lasciatelo a bagno per qualche minuto prima di risciacquarlo. Non appena sarà asciutto, sarà pronto per essere nuovamente il vostro migliore alleato.

 

Guanti da palestra

I guanti sono estremamente importanti per l’allenamento e l’utilizzo dei vari macchinari. Non solo garantiscono una presa più forte e sicura, ma proteggono anche le mani dalla formazione di calli e vesciche. Proprio come tutti gli altri accessori, anche per i guanti il rischio della persistenza di un cattivo odore è alto. Ecco perché è fondamentale imparare a lavarli nella maniera più efficace.

Consigli Helpling:

Immergete i guanti nel lavandino con un po’ di shampoo e balsamo per un paio d’ore e poi risciacquateli con cura. State pronti a rimanere senza parole per i risultati ottenuti con un semplice “trucco della nonna”!

 

Materassini per yoga o pilates

Yoga a casa

Per raggiungere il perfetto stato meditativo e di relax, è necessario avere il giusto materassino. Ma quanto spesso viene pulito dopo una sessione di yoga? Quando si praticano sport o attività su un materassino steso a terra, il corpo è in contatto costante con la superficie: è importantissimo, quindi, mantenere il materassino sempre fresco e libero dai batteri. Il migliore metodo per tenerlo pulito è passarlo con dell’acqua distillata e degli oli essenziali: non solo si previene la formazione di germi, ma si lascia un buon profumo sulla superficie!

Consigli Helpling:

Mischiate una tazza di acqua distillata con il vostro olio essenziale preferito e versate la soluzione in una bottiglia spray. Spruzzate il detergente sul materassino dopo ogni utilizzo e rimuovete i residui con un panno. La prossima volta che sarete in posizione Shavasana, pensate positivo e godetevi il buon profumo di pulito. Namaste!

 

Borracce per mix proteici

Allenarsi e bere mix proteici sono ormai due attività che procedono di pari passo per tutti gli “animali da palestra”. Ma… immaginate l’odore di calze sporche non lavate per qualche giorno. Ci state pensando? Credete che la puzza sia terribile? Be’, non è nulla rispetto a una borraccia per integratori proteici non lavata! Quindi non si sfugge: ricordate di lavare sempre i contenitori dopo ogni utilizzo!

Consigli Helpling:

Aggiungete qualche cucchiaio di aceto di mele nella borraccia che utilizzate per gli integratori e riempitela di acqua calda. Lasciate riposare tutta la notte e vi ritroverete con un contenitore pulito e profumato, pronto per il prossimo utlizzo.

 

Se ti piace prenderti cura dei tuoi oggetti sportivi, ma pulire la casa non è il tuo forte, lascia che sia uno dei partner di Helpling ad occuparsene. Magari proprio mentre tu sei in palestra!

Giulia si occupa di contenuti e social media e ama parlare con ogni tipo di persona per scoprire curiosità e piccoli trucchi che possano aiutare a migliorare la vita di tutti i giorni. Sul blog di Helpling vi racconterà quello che impara dalle persone che incontra e vi darà consigli per gestire al meglio la vostra casa e i vostri oggetti preferiti.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prova Helpling