7 consigli per cucinare senza sporcare

7 consigli per cucinare senza sporcare

Cucinare è per molti un piacere: si possono sperimentare nuove ricette, invitare amici a cena, e si passa del tempo dedicandosi a ciò che più si ama… la parte difficile arriva quando si ha finito! Ogni volta la cucina sembra essere un campo di battaglia, tra piatti sporchi, ciotole mezze usate, briciole e residui di cibo ovunque… non vi restano che due opzioni: prenotate una colf su Helpling che si occupi della cucina o seguite questi 7 accorgimenti per limitare il rischio macchie e godervi il menu senza preoccuparvi di sporcare.

Regola numero 1: mai senza il grembiule

Prima di mettersi al lavoro, la prima cosa che dobbiamo fare è proteggere noi stessi ed i nostri vestiti. è quindi è indispensabile ricorrere al classico rimedio: tenete sempre un grembiule a portata di mano. Se pensate al vantaggio di lavare il grembiule una volta alla settimana o addirittura ogni due, anziché dover lavare in continuazione i vestiti che avete macchiato cucinando, non ci penserete due volte!

Grembiule

Sporcate il piano di lavoro il meno possibile

Qualunque sia la ricetta che avete intenzione di preparare, mettete tutti gli ingredienti di cui avete bisogno in bella vista sul piano di lavoro ed insieme ad essi, anche una ciotola o un contenitore dove potete depositare tutti gli scarti che si accumulano mentre si cucina. Tenete sempre a portata di mano anche un panno umido per asciugare e pulire immediatamente eventuali piccole macchie o piccoli residui di cibo. In questo modo si evita che lo sporco si accumuli, risparmiando tempo una volta che si ha finito di cucinare. Se dovete pelare le patate, munitevi di un sacchetto di plastica che potete appendere sotto al piano di lavoro, attaccato ad una maniglia ad esempio, così che possiate buttare via subito gli scarti. Mentre si cucina non dimenticatevi di lasciare di fianco al piano cottura, vicino alla pentola, una ciotola o un piatto per appoggiarci il mestolo sporco.

cucina ordinata

Pelare, tritare e affettare con cautela

Quando affettate alimenti come l’aglio o la cipolla con un coltello, spesso il tavolo o il piano di lavoro si riempiono di pezzi di cibo. Per evitare che questo accada e tagliare in maniera più accurata, evitando che vada cibo ovunque, mettete un po’ d’olio sul coltello: così il coltello scivolerà più facilmente sul cibo, rendendo l’operazione più semplice e limitando la diffusione di residui. Se avete intenzione di utilizzare una grattugia per alcuni ingredienti più duri, come lo zenzero, un buon trucco per evitare che le briciole saltino ovunque è quello di mettere il cibo nel congelatore per un po’ prima di grattugiarlo, così sara più compatto. Se invece dovete tagliare del formaggio, un metodo utile per ottenere porzioni perfette e limitare le briciole è quello di usare del filo interdentale: il risultato sarà di un taglio professionale!

tagliere

Impanatura a prova di briciola

Spesso, quando si intende impanare carne o pesce, ci si ritrova ad impanare non solo il cibo, ma anche i nostri vestiti ed il pavimento della cucina.  Un consiglio utile è quello di utilizzare un sacchetto di plastica: mettete la farina o le briciole di pane con il sale nel sacchetto di plastica, mettete anche  il pezzo di carne o pesce o di quel che si desidera impanare, poi scuotete il tutto. In questo modo otterrete un’impanatura perfetta, salvando il pavimento!

630x422_clean-the-kitchen_209853967

Evitare gli spruzzi d’olio

Se volete utilizzare una padella calda con olio, non dimenticatevi mai di coprirla: questo non solo eviterà schizzi e macchie, ma vi farà anche risparmiare tempo perché la cottura sarà più veloce. Le protezioni anti schizzi molto pratiche in quanto non bloccano solo l’olio, ma il cibo dal saltare in aria, ma allo stesso tempo lasciando traspirare fumo e vapore.

padella con olio

Le pentole ed il forno

Le pentole a pressione possono essere ottime alleate per mantenere la cucina in perfette condizioni. Specialmente se si dispone di una digitale, non dovete far altro che inserire gli ingredienti e selezionare il programma per la preparazione della ricetta desiderata. Dimenticate spruzzi e fumo, rilassatevi e la pentola automatica vi permetterà di risparmiare tempo in cucina, non solo per la preparazione ma anche evitandovi di pulire dopo.

Il secondo metodo più pratico per evitare che si sporchi la cucina é utilizzare il forno. Carne e pesce possono essere cucinati in modi sfiziosi al forno, potete introdurre una pentola con acqua nel forno così da creare un ambiente più umido all’interno dello stesso, garantendo una cottura migliore e anche rendendo più facile la pulizia. Ricordatevi di ricoprire sempre con carta da forno o carta alluminio le teglie e i ripiani del forno. Per lo sporco più incrostato, ricordatevi che potete rivolgervi ad Helpling prenotando la pulizia del forno tra i nostri servizi aggiuntivi!

Il piano cottura: l’incubo della cucina

Se vi capita di versare acqua, olio, brodo… l’importante è stare attenti a non scottarvi ed impedire che la macchia si secchi. Prima di tutto bisognerebbe fare attenzione mentre si cucina, ma se è già troppo tardi allora, cercate di agire in fretta. Vi consigliamo di avere sempre a portata di mano un panno, così se il contenuto della pentola dovesse fuoriuscire, potete abbassare leggermente la fiamma e tamponare immediatamente il grosso del residuo di cibo. Una volta finito di cucinare pulite tutto immediatamente: i residui secchi verrebbero bruciati la prossima volta che cucinare, causando fumo e puzza. Insomma, sempre meglio fare attenzione!

Il piano cottura

Conoscete qualche altro accorgimento per cucinare senza sporcare tutta la cucina? Condividetelo con noi nella sezione dei commenti qui sotto!

Chiara si occupa di on-line marketing e contenuti, crede che il mondo sia pieno di persone interessanti e di opportunitá di crescita, per questo ama viaggiare e lo fa non appena le è possibile. Sul blog di Helpling vi darà consigli su come pulire ad abbellire la vostra casa, proprio come farebbe se fosse la sua.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prova Helpling