Ricetta per sapone bio fai da te

Ricetta per sapone bio fai da te

Oggi trattiamo di un argomento che ci sta particolarmente a cuore: il fai da te! Ci piace avere sempre un occhio di riguardo per l’ambiente ed usare, quando possibile, prodotti naturali per le pulizie, creare i nostri detersivi (ecco qui la speciale ricetta di Tiziana) oppure riciclare materiali per creare oggetti utili. Il progetto di oggi è molto semplice e questa volta ci occupiamo della cura personale e condividiamo con voi un fantastico tutorial per creare delle saponette con una semplice base di glicerina ed altri ingredienti naturali, grazie alla nostra amica blogger francese La Fabrique Paillettée.

I saponi naturali

La cosa migliore quando si fanno i propri saponi ed i propri detersivi è che si possono aggiungere gli ingredienti e le profumazioni che più vi piacciono. Ci sono degli ingredienti che necessariamente costituiscono sempre la base della ricetta, ma poi potete essere creativi e divertirvi! Potete scegliere i vostri oli essenziali preferiti, usare diverse erbe o aromi… c’è da considerare che alcuni ingredienti hanno determinate proprietà ed altri sono più adatti a diversi tipi di pelle. Per quanto riguarda la colorazione sarebbe meglio evitare i coloranti alimentari, dato che non funzionano molto bene nel sapine. Cercate di optare sempre per i coloranti naturali: la polvere di cacao o caffè per creare il marrone e lo zenzero per il giallo chiaro.

La nostra ricetta

Fase 1

Innanzitutto, l’occorrente. Per fare le saponette bio fai da te vi serviranno:

occorrente per saponette fai date

  • 1 stampo in silicone
  • Base per sapone di glicerina, 500 g
  • 5 noci (hanno un’azione esfoliante sulla pelle)
  • 1 cucchiaio di olio essenziale alla mandorla
  • 5 cl di olio d’argan

Fase 2

Per creare queste saponette fai da te, la prima cosa da fare è sbucciare le noci e schiacciarle con il dorso di un cucchiaio in modo da ridurle in polvere.

Schiacciare le noci con un cucchiaio

La consistenza ovviamente va a vostro piacimento: questi frammenti più duri serviranno come esfolianti una volta che il sapone sarà pronto.

Fase 3

Prendete la base di sapone alla glicerina, riducetela in pezzi e fate fondere il tutto a bagno maria.

Far sciogliere il sapone a bagno maria

È importante non scaldare troppo il composto e, una volta completamente liquido, aggiungete le noci schiacciate e anche l’olio di argan. Continuate a mescolare per qualche minuto.

Fase 4

Togliete il composto dal fuoco e mettetelo in un contenitore. Uno di quelli con il beccuccio sarebbe ideale: questo renderà più semplice versare il mix di sapone nella forma. Aggiungete l’olio essenziale alla mandorla (o il vostro aroma preferito) e mescolate bene.

Aggiungere l'olio essenziale a freddo

Gli ingredienti devono essere perfettamente amalgamati per ottenere un risultato ottimale.

Fase 5

Ci siamo quasi! Versate il mix nelle vostre stampe.

Versare il composto nella forma

In commercio esistono vaschette di diverse forme, quindi date libero sfogo alla fantasia: potete creare saponette a forma di conchiglia, di fiore, di sole e luna… Versate il composto accuratamente, senza uscire dai bordi, e lasciate riposare il tutto per almeno 3 ore.

Fase 6

Il sapone fatto in casa é pronto! Avendo usato la forma in silicone, sarà facilissimo rimuovere le saponette.

Rimuovere le saponette pronte

Lavate subito lo stampo così lo avrete pronto e pulito per le prossime creazioni e godetevi le vostre saponette profumatissime (ed eco-friendly) oppure usatele come regalo alternativo per famiglia e amici.

Cercare di usare ingredienti naturali quando si può, anziché i prodotti chimici aggressivi e nocivi per l’ambiente può davvero fare la differenza ed incidere positivamente su inquinamento e consumi. Ricordatevi che potete pulire il forno con bicarbonato e aceto, usare il limone per profumare il frigorifero e usare l’olio d’oliva per lucidare il parquet. E voi? Come create i vostri saponi e detergenti con gli ingredienti naturali? Condividetelo con noi nella sezione dei commenti qui sotto!

Chiara si occupa di on-line marketing e contenuti, crede che il mondo sia pieno di persone interessanti e di opportunitá di crescita, per questo ama viaggiare e lo fa non appena le è possibile. Sul blog di Helpling vi darà consigli su come pulire ad abbellire la vostra casa, proprio come farebbe se fosse la sua.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prova Helpling