Prodotti per le pulizie sempre in ordine: ecco 6 semplici consigli

Prodotti per le pulizie sempre in ordine: ecco 6 semplici consigli

Davanti agli scaffali del supermercato ci piace scegliere il prodotto giusto per ogni superficie, spugne di colori diversi per le varie stanze della casa e tutti quei “magici” detergenti dalle proprietà specifiche… una volta a casa, la domanda sorge spontanea: come si sistemano tutti questi oggetti in maniera ordinata? Come evitare che si accumulino nella credenza o invadano lo sgabuzzino? Non disperate, non siete gli unici con questo problema! Ecco quindi alcune idee per riordinare in modo alternativo i vostri materiali e attrezzi per le pulizie.

1. Anche il muro è uno spazio libero

Siete stufi di utilizzare sempre quegli angoli polverosi tra muro e frigorifero per incastrare la scopa o altri utensili? Potete utilizzare altri spazi ai quali non avevate pensato: ad esempio, il muro stesso! Potete infatti fissare la scopa su un muro abbastanza spazioso o sul retro di una porta, utilizzando dei ganci. Scegliete una posizione strategica, magari vicino ad una finestra o comunque una zona areata, così che la scopa si asciughi più velocemente e non rimanga umida troppo a lungo. Anche per paletta e scopino il rimedio è simile: basta mettere un piccolo gancio all’interno dell’anta di una credenza e appenderli lì. In questo modo non solo guadagnate spazio, ma prestate anche attenzione alla vostra salute, evitando di lasciare scopa, paletta e strofinacci vari in luoghi polverosi dove sporcizia e batteri si accumulano facilmente.

scopa dietro la porta

2. C’è un mondo sotto al lavandino

L’armadietto sotto al lavello sta per esplodere? Abbiamo accumulato di tutto, dalle spugne agli stracci, dalle pastiglie per la lavastoviglie a vari detergenti e detersivi? Potrebbe essere utile l’installazione di un cestello mobile dove sistemare tutti questi oggetti: in questo modo sarà facile raggiungere i prodotti di cui avete bisogno, senza doverli spostare tutti uno dopo l’altro, ogni volta che vi serve un flacone o una spugna che si trova in fondo alla credenza. Non dimentichiamo di trovare anche per la carta da cucina il posto perfetto! Se esposta ad umidità e perdite, si trasforma facilmente in cartapesta: un vero e proprio combustibile! Meglio trovare un posto lontano sia dall’acqua sia dal fuoco: sempre meglio stare al sicuro!

prodotti pulizia sotto lavandino

3. Sfruttate al meglio il mobiletto del bagno

In bagno accumuliamo di tutto: con la scusa del “serve che sia a portata di mano!” ci ritroviamo con asciugamani che si accumulano sugli scaffali, insieme a shampoo, docciaschiuma, creme e cosmetici di ogni genere, dopobarba, alcuni medicinali, a volte anche i giocattoli da bagno dei nostri bimbi… e la lista potrebbe continuare! Per non aggiungere i prodotti per la pulizia a questo lungo elenco, si può pensare ad una sistemazione alternativa: ordinateli per bene nel mobiletto sotto al lavandino.

prodotti pulizie mobiletto bagno

Un’idea ingegnosa per le bottiglie spray è quella di usare un’asta, un manico di scopa (o qualcosa di simile) e fissarlo all’interno dell’armadietto: qui potrete appendere, oltre agli spray, stracci, guanti di gomma e altri panni. Per gli asciugamani trovate il giusto posto nei cassetti, mentre per tenere al loro posto i prodotti per la cura personale, optate per piccoli contenitori di colori diversi: oltre a tenere in ordine, date un tocco di vivacità al bagno!

4. Addio al caos in lavanderia

La lavanderia è il regno degli elettrodomestici più ingombranti, come lavatrice e asciugatrice, ma anche dei prodotti più pericolosi, quelli tossici, che è importante riporre nei ripiani più alti, lontani dalla portata dei bambini. Il problema, però, è che i ripiani sono spesso già “affollati” di altri prodotti, confezioni e barattoli… Come fare? Un’idea simpatica e molto pratica è quella di usare un organizer per scarpe (se ne trovano diversi in commercio, in plastica o tessuto) e appenderlo dietro alla porta. In questo modo, potrete avere a portata di mano i prodotti e i materiali che vi servono ogni giorno e mettere al riparo dalla curiosità dei bambini i detergenti più pericolosi.

5. Asse da stiro, stendino e aspirapolvere… dove li metto?

asse da stiroA creare disordine non sono solo le infinite bottiglie e confezioni di prodotti per le pulizie, ma anche accessori ed oggetti più ingombranti: alzi la mano chi non ha mai lottato contro l’asse da stiro sempre tra i piedi. Nella maggior parte dei casi, lo troviamo in equilibrio precario appoggiato al muro dietro la porta della camera… l’equilibrio però è solo temporaneo (spesso occore risistemare la posizione, affinchè l’asse non cada) e inoltre, quando siete a letto assorti in un buon libro, è lì a ricordarvi della montagna di cose da stirare che vi aspetta per il fine settimana. Alla biancheria da strirare ci pensa un partner Helpling, mentre per riporre l’asse e il ferro potete affidarvi a speciali sostegni presenti in commercio (sentito parlare di Ikea?). Stendino, aspirapolvere e altri utensili per la casa si trovano tutti appoggiati nello spazio tra il muro ed un elettrodomestico o un armadio, ma non vi piace che rimangano in vista? Basta installare una piccola asta e nascondere il tutto dietro una tenda colorata!

6. La sicurezza prima di tutto!

Le idee per organizzare e riordinare i prodotti per la pulizia sono moltissime, dando sempre un occhio alla comodità e cercando di tenere gli oggetti che si usano più spesso a portata di mano. Bisogna però ricordarsi che la sicurezza arriva prima di tutto: i luoghi più pericolosi della casa, come la lavanderia, dovrebbero essere sempre chiusi a chiave e non bisognerebbe mai dimenticare di riporre i materiali tossici o velenosi alla giusta altezza perché bambini o animali non possano raggiungerli. 

Le idee per riordinare i prodotti per la pulizia sono tantissime, voi che metodo utilizzate? Condividete con noi i consigli pratici che hanno migliorato l’organizzazione della vostra casa!

Chiara si occupa di on-line marketing e contenuti, crede che il mondo sia pieno di persone interessanti e di opportunitá di crescita, per questo ama viaggiare e lo fa non appena le è possibile. Sul blog di Helpling vi darà consigli su come pulire ad abbellire la vostra casa, proprio come farebbe se fosse la sua.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prova Helpling