Il cambio tende con Tiziana: facile e veloce

Il cambio tende con Tiziana: facile e veloce

Ciao amici e amiche di Helpling,

siamo ormai nel pieno dell’autunno ed è arrivato il famigerato momento del cambio delle tende! Che siano a vetro, a pacchetto, a pannello, a mantovana o che le abbiate in cotone, in lino, sintetiche o in tessuto oscurante, al cambio di stagione è bene lavarle per rinfrescarle ed eliminare la polvere accumulata soprattutto in quelle adiacenti ai termosifoni.

Un metodo molto rapido, se non avete tempo di lavare le tende, è quello di passare un aspirapolvere a vapore con bocchetta apposita per tende, lungo tutta la superficie senza doverle smontare. Questo procedimento sicuramente conferirà al tessuto nuovo vigore ma non andrà ad eliminare cattivi odori o macchie. Ormai quasi tutti i tipi di tende possono essere lavati in lavatrice, con un notevole risparmio di tempo e di energie, in ogni caso è sempre consigliato controllare se sull’etichetta c’è il simbolo del lavaggio in lavatrice (un recipiente con al centro un numero, questo significa che potrete lavarle alla temperatura indicata).

Ma veniamo al sodo: ecco come cambiare le tende in pochi e semplici passaggi, senza troppa fatica!

Prima di tutto, mettetele “in gabbia”

mettere tende in sacchetto

Nei supermercati più riforniti e nei negozi di casalinghi vendono delle utilissime reti per il bucato, queste reti servono per evitare – durante il lavaggio in lavatrice – che si stropiccino troppo. Partite piegando le tende e mettendole dentro l’apposita rete, poi inseritele in lavatrice con un lavaggio adatto al tipo di tessuto. Solitamente io lavo le tende di colore bianco o comunque chiaro e in cotone a 40/60 gradi e con una centrifuga massimo di 800 giri per evitare l’effetto strizzato! Per le tende sintetiche e colorate consiglio un lavaggio di 30/40 gradi e una centrifuga di 900 giri. Potete lavare più tende contemporaneamente, inserendole in reti diverse o in un’unica rete grande ma non stipate la lavatrice, l’ideale è farla lavorare a mezzo carico. State attenti a non mescolare colorati e chiari ed utilizzate un detersivo delicato in quantità moderata, potete trovare qui la ricetta del mio detersivo fatto in casa.

Subito appese

appendere le tende subito

Appena il ciclo di lavaggio sarà terminato, stendete le tende all’aria aperta ma non a diretta esposizione dei raggi solari che possono favorire la comparsa di aloni gialli. Lasciatele asciugare e appendetele nelle varie stanze ancora umide. Il peso aiuterà a stirarle, non si formeranno grinze e non dovrete stirarle. Una volta che le tende saranno asciutte potrete distendere eventuali piccole pieghe con il vapore del ferro da stiro, stando leggermente staccati dal tessuto e tenendolo in posizione verticale. Se nonostante questi accorgimenti valutate che le tende necessitino comunque di una stiratura, vi consiglio di munirvi di una sedia e di un vecchio lenzuolo bianco sui quali appoggerete la parte di tenda che non sta sull’asse evitando il contatto con il suolo e facilitandone la sitratura.

Fatto 30, fai 31!

Siete arrivati fin qui… quindi non dimenticatevi di pulire anche il bastone delle tende, le corde, il cassone della tapparella e la superficie del calorifero che sta a contatto con la tenda appesa.

630x430_tizi-con-sbarra_20102015_IT

Non solo in casa…

Le tende esterne stanno per mesi interi arrotolate ed esposte alle intemperie, non dimenticatevi di lavarle accuratamente prima di dir loro arrivederci alla prossima estate. Attenti al detersivo che utilizzate, alcune di esse sono acriliche o in PVC e non sempre i detersivi comuni vanno bene. Il detergente più largamente utilizzato è il sapone di marsiglia che sgrassa ma non aggredisce, in alternativa anche il bicarbonato sciolto in acqua che oltretutto elimina anche gli odori. Se non potete (o non volete!) staccare le vostre tende da esterni, potete effetturare il lavaggio con un panno imbevuto di marsiglia e risciacquare con il getto della canna dell’acqua. Dopo il lavaggio, per renderle lucide, provate a passarle con acqua e aceto!

E voi? Avete qualche segreto per fare il cambio tende in poco tempo? Condividetelo con gli altri lettori nella sezione dei commenti qui sotto!

 

Chiara si occupa di on-line marketing e contenuti, crede che il mondo sia pieno di persone interessanti e di opportunitá di crescita, per questo ama viaggiare e lo fa non appena le è possibile. Sul blog di Helpling vi darà consigli su come pulire ad abbellire la vostra casa, proprio come farebbe se fosse la sua.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prova Helpling