Sicurezza in casa: 5 consigli per pulizie senza rischi

Sicurezza in casa: 5 consigli per pulizie senza rischi

Spesso si sente parlare di incidenti domestici e di infortuni di vario tipo che avvengono in casa. Per quanto strano possa sembrare, gli incidenti domestici rappresentano un vero e proprio problema per la sanità pubblica: un’indagine Istat del 2011 ha rilevato, infatti, che in un anno oltre 2 milioni 800 mila persone abbiano messo a rischio la propria sicurezza. Helpling ha raccolto per voi alcune storie “curiose” dal mondo, abbinandole alle illustrazioni di Jason Gautier, un membro del nostro team tedesco che è anche un fumettista. Seguite i nostri consigli per fare le pulizie in totale sicurezza!

L’elettricità passa attraverso i muri: non bagnateli

Austria. Una donna di 37 anni, pulendo il muro con un mocio umido, ha subito una scossa elettrica e una conseguente folgorazione. Il muro era probabilmente già umido e, toccando involontariamente uno dei circuiti con il manico del mocio, fatto di alluminio, ha ricevuto una scarica elettrica. Le conseguenze di un tale evento possono essere molte: da piccole bruciature fino a disturbi del ritmo cardiaco; nei casi peggiori si può arrivare addirittura all’arresto respiratorio o al danneggiamento di organi interni.


Elettricità e muro umido

Non addormentatevi con i capelli sul pavimento 

Corea del Sud. Una donna di circa una quarantina di anni si è addormentata sul pavimento, lasciando il robot aspirapolvere acceso. Il sensore del robot ha riconosciuto i capelli come polvere, provando quindi ad aspirarli. La donna, incapace di “liberarsi” da sola, ha dovuto ricorrere alla guardia medica. Per dormire in tutta sicurezza, scegliete un materasso più alto o… accendete il robot solo quando siete svegli.


Robot aspirapolvere e capelli

Tenete le capsule di detersivo fuori dalla portata dei bambini

Florida. Un bambino di soli 7 mesi ha inavvertitamente ingerito una capsula contenente del detersivo, tratto in inganno dalla forma e dai colori vivaci. Nonostante il bambino sia stato portato immediatamente in ospedale, non c’è stato nulla da fare per evitare l’avvelenamento e la conseguente lavanda gastrica. Secondo il giornale dei pediatri, sono 17.230 i bambini al di sotto dei 6 anni negli Stati Uniti che inavvertitamente si sono avvelenati con le capsule di detersivo tra il 2012 e il 2013, attratti da colori e forme che ricordano quelli di una caramella. Per sicurezza, nascondetele bene o… preparate il sapone in casa!


Attenzione con le capsule di detersivo

I detergenti spray schizzano: proteggete gli occhi!

Arabia Saudita. Una donna di servizio ha perso la vista a causa di uno spruzzo di detergente per finestre finito negli occhi. Alcuni detergenti chimici, come candeggina o ammoniaca, sono molto pericolosi e possono causare danni seri alla vista. Secondo l’Accademia Americana di Oftalmologia, 125.000  persone ogni anno subiscono danni agli occhi a causa di prodotti per pulizie. Indossate degli occhiali protettivi, quando usate gli spray: è un piccolo accorgimento in più per ottenere il massimo della sicurezza!


Attenzione con spray e schizzi

Mai mischiare diversi tipi di detergenti: potete intossicarvi

Germania. Una giovane mamma di 34 anni è stata trasportata in un ospedale locale dopo aver inalato un gas tossico prodotto da una miscela di candeggina e detergente per WC. La candeggina non deve essere mischiata con ammoniaca o acidi, come sgrassatori o detergenti per i vetri: quando queste sostanze entrano a contatto, infatti, producono un gas tossico che può causare tosse, nausea, dolore al petto, vomito e anche una sensazione di soffocamento. La soluzione migliore? Utilizzate prodotti naturali che già avete in casa!

Mischiare prodotti chimici

E voi? Avete qualche altro consiglio da darci su come evitare i rischi che si corrono durante le pulizie domestiche?

Giulia si occupa di contenuti e social media e ama parlare con ogni tipo di persona per scoprire curiosità e piccoli trucchi che possano aiutare a migliorare la vita di tutti i giorni. Sul blog di Helpling vi racconterà quello che impara dalle persone che incontra e vi darà consigli per gestire al meglio la vostra casa e i vostri oggetti preferiti.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prova Helpling da 10,90€ l'ora